Cepich - Čepić (Felicia)
Churches and Cemeteries

English

Da un'escrizione sul muro della sagrestia, sappiamo che la Chiesa parrocchiale della SS. Trinita' e' stata eretta nel 1882. La chiesa e' di media grandezza ed e' situata nella piazza del paese volta ad est verso la piana, con una scalinata dinanzi lilla facciata sulla quale spicca un campanile a vela. Gli altari sono stati trasportati dalla vecchia chiesa che si trovava vicino al lago e che fu distrutta a ultimazione della nuova chiesa. 

L'altare maggiore e' del XVIII secolo, mentre il dipinto a olio su tela, del XIX secolo, raffigura la SS. Trinita'. C'e' scritto sopra:

ERECTUM MDCCLXXIX SUB PAROCHO NICHOLAO GRABRICH

Dello stesso secolo e' l'altare dell'ala destra della Chiesa con un dipinto a olio su tela che raffigura S. Antonio inginocchiato di fronte alla Madonna col Bambino. L'anno della costruzione dell'altare si legge nel seguente scritto:

PAROCHI ANTICH
PROPRIIS SUMPTIBUS
HOC ALT. FIERI CURAVIT
ANNO DOMINI 1707

L'iscrizione dedicata al dio Silvano non e' piu' murata sopra la porta principale della chiesa ma e' stata trasferita altrove dopo gli ultimi restauri del 1873. Nel 1940, il conte Tonetti fece demolire la sua chiesa paolina vicino al lago di Cepich e nove banchine di legno intagliato furono trasportate nella Chiesa della SS.Trinità. 

Sotto le arcate della chiesa si trovano ancora due altari e l'organo montato nel 1902. I costruttori sono i fratelli Zupan di Kamnagorica in Slovenia. Nella chiesa si trovano ancora qualche tavola votiva e dedicatoria. 

La parrocchia di Cepich fu sempre soggetta alla diocesi di Pedena. Il piccolo camposanto con la cappella di S. Giusto si trova al di sopra del paese.

II convento della Beata Vergine Maria (Madonna del Lago) fondato nel 1385, fu abolito nel 1783 con l'ordine dell'imperatore Giuseppe II. Un tempo il convento contava trenta monaci, tra cui anche alcuni laici. I parroci educavanola gioventu', mentre gli altri lavoravano la terra. La costruzione del convento, detta dagli abitanti di Cepich "Chiostro", e' conservata in parte ancora oggi. Il piccolo camposanto con la cappella di S. Giusto si trova al di sopra del paese.

Chapel of St. Justin Cepic cemetery

La parrocchia di Cepich fu sempre soggetta alla diocesi di Pedena.

Bibliografia:

  • Testo e fotografie - Marijan Milevoj & Eduard Strenja. Od crkve do ckrve/Da chiesa a chiesa/From Church to Church - Labin, Raša, Sv. Nedelja, Kršan, Pican, Matthias Flacius Illyricus (Labin, uoci Bozica, 1994)
  • Testo - Dario Alberi. ISTRIA - storia, arte, cultura. LINT (Trieste, 1997)
  • Fotografie, destinacije.com

Main Menu


This page compliments of Marisa Ciceran

Created: Saturday, January 05, 2002; Last updated: Thursday, July 04, 2013
Copyright © 1998 IstriaNet.org, USA