Fauna



Il patrimonio naturale delle Saline 

Per l'estremo valore naturalistico della fauna e della flora presenti nella zona, le saline di Sicciole sono state incluse tra le localita' piu' importanti della Slovenia per quel che concerne il patrimonio naturale. Il clima submediterraneo, l'alta concentrazione salina dell'acqua e l'abbandono della produzione del sale in gran parte delle salene hanno creato delle particolari condizioni ecologice in cui possono sopravvivere soltanto gli organismi che si sono adattati a queste nuove condozioni.

La Flora

Le piante che prosperano in terreni salati vengono chiamate alofiti. Nei canali chisi, dove l'acqua e molto salata e un po piu profonda, si incontra il fieno di mare (Ruppia maritima) mentre nei bacini saltuariamente allagati prospera la salicornia (Salicornia herbacea).Sugli argini dei canali e nei bacini abbandonati un poco piu elevati predominano invece piante dai fiori minuscoli che, come la salicornia, appartengono alle chenopodiace: l'Arthrocnemum glaucum e l'Arthrocnemum fruticosum, l'atriplice (Halimone portulacoides), la sueda (Saueda maritima), la salsola (Salsola soda) e l'Atriplex tatarica. A queste piante si accompagnia anche il limonio (Limonium angustifolium) che d'estate colora i fondi asciutti delle saline con le sue infiorescenze violette. 

Sulle sponde sassose dei canali crescono altri due alofiti: il finocchio marino (Crithmum maritimum) e l'enula bacicci (Inula crithmoides) dalle infiorescenze gialle. L'unica zona della Slovenia in cui vive il giacinto romano (Bellevalia romana) e molto minacciata e in parte gia distrutta a causa della vicinanza dell'aeroporto. L'importanza botanica delle saline di Sicciole e comprovata anche dal fatto che in quest'area prosperano ben 45 specie inserite nella Lista rossa delle piante minacciate della Slovenia.

La Fauna

Pachiura etrusca (Suncus Etruscus) - Photo by Dr. Lovrenc LipejNelle saline di Sicciole vive un numero modesto di vertebrati di terraferma, alcuni appartenenti a specie caratteristiche del mediterraneo come il piu' piccolo mamifero del mondo, la pachiura etrusca (Suncus etruscus), Lucertola campestre la lucertola campestre  (Lacerta sicula) ed il vespertilio di Monticelli (Myothi blythi), che ha avuto qui il primo riscontro certo di questa specie in Slovenia. I bacini delle saline, in cui l'acqua e molto piu' salata che in mare, sono l'ambiente in cui vivono molti animali acquatici tra cui l'artemia (Artemia salina), alcune conchiglie, diversi policheti ed il piccolo pesce delle saline, l'Aphianus fascinatus. La grande quantita' di nutrimento facilita lo aviluppo dei pesci appena nati, che da qui si trasferiscono poi in mare. 

Le saline di Sicciole sono una zona eccezionale soprattutto dal punto do vista ornitologico in quanto gli uccelli grazie al clima caldo e all'abbondanza di cibo vi trovano condizioni di vita ideali. Nell'area delle saline sono state osservate oltre 200 specie, mentre 80 vi nidificano, alcune solo saltuariamente. In primavera e in autunno si fermano e si riposano grandi stormi di uccelli migratori mentre sono molte anche le specie che svernano nelle saline. Le coppie piu rare tra gli uccelli nidificanti sono quelle del cavaliere d'Italia (Himantopus himantopus), del gabbiano della varieta Larus cachinnans, del fratino (Charadrius alexandrinus) della sterna comune (Sterna birundo) e del fraticello (Strena albifrons). Le saline di Sicciole sono interessanti anche d'inverno quando vi si fermano molti gabbiani, anatre, oche, calidre (Calidris sp.), piro-piro (Tringa sp.) ed alcuni rapaci, soprattutto albanelle (Circus sp.). Tra gli aironi si notano piu spesso la garzetta (Egretta garzetta) - che e anche il simbolo del Parco naturale delle saline di Sicciole -, l'airone cinerino (Ardea cinerea), l'airone purpureo (Ardea purpurea) e la sgarza ciuffetto (Ardeola ralloides).

Tratto da:

  • Secovlje salt pans Landscape Park - Il parco natural delle saline di Sicciole - http://dragonja.nib.si/Secovlje/indexI.html
  • http://www.regione.emilia-romagna.it/wetlands/pdf/227i.pdf

Main Menu


This page compliments of Marisa Ciceran

Created: Wednesday, May 15, 2002, Last Updated: Thursday, October 11, 2012
Copyright © 1998 IstriaNet.org, USA