line_gbg70.gif (2214 bytes)

Truffles
Fungi
line_gbg70.gif (2214 bytes)

 

Tuber Magnatum Pico

Tubero: fino a 10 cm., irregolarmente globoso, da ocra chiaro a crema, liscio o rugoloso.

Gleba: Prima biancastra, poi beige-grigio-rossastra, venata-marmorizzata di bianco.

Odore: Forte caratteristico. 

Habitat: Ipogeo. Autunno e Inverno, sotto latifoglie. 

Commestibilità: Viene indicato come commestibile ottimo, ricercatissimo e costosissimo.

Amastigomycota:

Riproduzione sessuata, almeno durante una parte del ciclo di riproduzione. Spore non flagellate, quindi incapaci di movimento autonomo. Contiene tre sottodivisioni: 

  • Zygomycotina
  • Basidiomycotina
  • Ascomycotina

Ascomycotina: Funghi Superiori

L’elemento che li distingue è l’asco, organo diploide, prodotto da un atto sessuale, nel quale si attua la riproduzione per sporogonia con la formazione di meiospore endogene (ascospore) aploidi. Questo organo ha la forma di un sacco più o meno allungato, globoso e piriforme, provvisto di una (asco unitunicato) o due (asco bitunicato) pareti di cui quella esterna, normalmente più rigida, è provvista apicalmente di strutture che a maturazione consentono l’uscita attiva delle ascospore (fessurazione, opercolo, cercini di chitina, ecc.). In alcuni generi di ascomiceti la parete dell’asco a maturità si frantuma e si dissolve così da liberare le spore senza mettere in atto alcun processo di dispersione attiva (gen. Tuber). 

Contiene le classi:

  • Laboulbeniomycetes
  • Acarpoascomycetes o Hemiascomycetes
  • Plectomycetes
  • Hymenoascomycetes

Hymenoascomycetes:

Ascocarpo portante degli aschi ordinati in imenio. Questi caratteri contrappongono gli Hymenoascomycetes agli Hemiascomycetes (ascocarpi assenti) ed ai Plectomycetes (imenio assente), essendo molto marginali i Laboulbeniomycetes.

Contiene cinque sottoclassi:

  • Erysiphomycetideae
  • Pyrenomycetideae
  • Loculoascomycetideae
  • Lecanoromycetideae
  • Pezizomycetideae

Pezizomycetideae:

Questa sottoclasse corrisponde ai classici Discomycetes o Disco., ascocarpo di tipo apotecio, a forma di disco, coppa o simili, portante aschi ordinati in imenio.

In essa si distinguono tre gruppi senza rango gerarchico preciso:

  • Disco. Inopercules
  • Disco. Opercules
  • Tuberales

Tuberales:

Costituiscono un gruppo a parte, senza dubbio artificiale. Raggruppano degli ascomiceti "superiori" che hanno optato, nel corso dell'evoluzione, per un modo di vita ipogeo o semi-ipogeo. Sono delle specie micorriziche che giocano un ruolo importante nella biologia forestale, soprattutto nelle zone aride e calde.

Source:

  • Funghi d'Italia, Tuber magnatum = http://www.funghi-italia.it/magnatum_sch.htm (no longer online)

Main Menu


Created: Wednesday, May 01, 2002; Last Updated: Wednesday, September 14, 2016
Copyright © 1998 IstriaNet.org, USA